Che cos'è la partizione MSR? È possibile eliminarla da Windows?

Scopri se puoi eliminare la partizione riservata MSR durante l’installazione di Windows 10

5 minuti fa

Aggiornato nel 2024-05-22 10:41:10 a Windows Fix

Durante l'installazione di Windows 10 su un disco GPT, potresti aver notato una piccola partizione denominata "Partizione riservata Microsoft (MSR)". Ma a cosa serve? È possibile eliminarla? In questo articolo, risponderemo a queste domande e forniremo informazioni complete sulla partizione MSR, esaminando il suo scopo e discutendo delle implicazioni di una potenziale eliminazione.

partizione MSR

Parte 1. Che cos'è la partizione MSR?

La partizione MSR (Microsoft Reserved Partition) è una piccola partizione creata automaticamente durante l'installazione di Windows su un disco GPT e svolge diverse funzioni importanti:

  • Archiviazione dei file di avvio di emergenza:

    La partizione MSR contiene i file di avvio di emergenza utilizzati per ripristinare il sistema operativo in caso di errori critici.

  • Memorizzazione dei dati di ripristino del sistema:

    La partizione MSR può archiviare dati di sistema, come i file di ripristino di Windows RE (Windows Recovery Environment).

  • Gestione dello spazio per la crittografia BitLocker:

    Se si utilizza la crittografia BitLocker, la partizione MSR conserva i metadati necessari per la decrittografia del disco.

  • Archiviare informazioni di partizionamento:

    La partizione MSR può contenere informazioni sulle partizioni del disco, come la loro posizione e dimensione.

Parte 2. Come si crea la partizione MSR?

La partizione MSR viene creata automaticamente durante l'installazione di Windows 10 su un disco GPT. Non è necessario crearla manualmente. La dimensione della partizione MSR è in genere di 128 MB, ma può variare a seconda della configurazione del sistema. Si trova all'inizio del disco, subito dopo la partizione di sistema EFI (ESP).

Ecco come trovarla:

  • Menu Start: clicca destro su Start -> Gestione disco.
  • Esegui: premi Win+R, digita diskmgmt.msc e premi Invio.
  • Cerca: digita "Gestione disco" nella barra di ricerca.

    partizione MSR

Parte 3. Posso eliminare la partizione riservata MSR?

Eliminare la partizione MSR può causare gravi problemi di avvio e stabilità del sistema. Si sconsiglia vivamente di farlo. Tuttavia, in alcuni casi eccezionali, come la necessità di recuperare spazio su disco, potrebbe essere necessario eliminarla.

Ecco alcuni scenari in cui è possibile eliminare la partizione MSR:

  • Se si dispone di più dischi rigidi e su uno di essi è già presente una partizione MSR, è possibile eliminarla dal disco secondario.
  • Se si installa Windows su un disco MBR, non è necessaria la partizione MSR.
  • Se si sta reinstallando Windows 10 sullo stesso disco e si è sicuri di avere un backup completo dei dati.
  • Se si sta migrando a un nuovo disco e si trasferisce la partizione di sistema e tutti i dati.

Parte 4. Come spostare la partizione riservata MSR su un'altra partizione di sistema.

Perché pensare di eliminare una partizione riservata, rischiando di compromettere Windows, quando è così semplice spostarla su un'unità più grande utilizzando un software professionale e automatizzato come 4DDiG Partition Manager?

Se lo spazio sul disco principale è quasi esaurito o se hai la necessità di ridimensionare la partizione di sistema, o ancora se stai migrando su un nuovo disco, spostare la partizione potrebbe essere la soluzione migliore.

Esistono due modi per spostare la partizione MSR:

  • Utilizzando uno strumento di gestione delle partizioni come 4DDiG Partition Manager.
  • Utilizzando il prompt dei comandi di Windows (Complesso).

4DDiG Partition Manager.

Se non hai competenze tecniche o non ti senti sicuro, è meglio evitare di utilizzare il Prompt dei comandi, poiché un errore può essere irreversibile. La soluzione migliore per trasferire la partizione MSR su una nuova partizione di sistema più grande è utilizzare la funzione di clonazione del disco integrata in 4DDiG Partition Manager. 4DDiG Partition Manager. Grazie a questa opzione, sarà sufficiente seguire quattro semplici passaggi per completare il processo.

Caratteristiche 4DDiG Partition Manager:

  • Backup e ripristino intuitivi: L'interfaccia semplice da utilizzare di 4DDiG Partition Manager consente di eseguire rapidamente il backup dell'intero sistema o di specifiche partizioni con facilità.
  • Gestione avanzata delle partizioni: Questo programma offre un'ampia gamma di funzionalità per creare, eliminare, ridimensionare e gestire le partizioni del disco in modo efficiente, garantendo un'organizzazione ottimale e una maggiore sicurezza dei dati.
  • Recupero della partizione: Nel caso di cancellazioni accidentali o perdita di dati, 4DDiG Partition Manager offre un metodo affidabile per il recupero delle partizioni perse, fornendo un ulteriore livello di protezione per le tue informazioni.
  • Clonazione del disco: Grazie alla funzione di clonazione, è possibile duplicare l'intero disco o specifiche partizioni in modo semplice e veloce, rendendola la soluzione ideale per l'aggiornamento del disco rigido senza dover reinstallare il sistema operativo e le applicazioni.
  • Migrazione del sistema: 4DDiG semplifica il processo di trasferimento del sistema operativo su un SSD o un HDD di dimensioni maggiori, eliminando la necessità di reinstallare Windows e le applicazioni, garantendo così una migrazione senza intoppi.

Come clonare la partizione riservata di Windows in 4 passi!

  • Scarica e installa 4DDiG Partition Manager sul tuo computer.

    DOWNLOAD GRATIS

    Download Sicuro

  • Dopo averlo avviato, procedi in sequenza:

    1.Seleziona [Clonare il Disco] dal pannello sulla sinistra.

    2.Cliccare su [Clonare il Disco] dal pannello centrale.

    Clonare il disco
  • Seleziona il disco di origine che vuoi clonare.

    1.Nel nostro caso è la partizione riservata MSR.

    2.Per procedere con la clonazione, fai clic su [Continua].

    Continua
  • Seleziona il disco di destinazione su cui clonare la partizione MSR.

    1.Clicca su [Continua].

    2.Per procedere con la clonazione, fai clic su [Sicuro] e [Inizio].

    clonazione del sistema operativo
  • Il completamento della clonazione della partizione riservata MSR potrebbe richiedere molto tempo. Clicca su [Fine] quando il trasferimento è completato.

    conclusa la clonazione

FAQ

D1. La partizione MSR è necessaria?

Sì, la partizione MSR è necessaria per il corretto funzionamento di Windows 10 su un disco GPT. Contiene file importanti per l'avvio di emergenza, il ripristino del sistema e la crittografia BitLocker.

D2. Differenza tra Partizione riservata MSR e Partizione di ripristino.

La partizione riservata MSR e la partizione di ripristino sono due partizioni separate con scopi differenti:

Partizione riservata MSR:

  • Contiene i file di avvio di emergenza per ripristinare il sistema operativo.
  • Memorizza dati di ripristino del sistema, come i file di Windows RE.
  • Gestisce lo spazio disco per la crittografia BitLocker.

Partizione di ripristino:

  • Contiene un'immagine completa del sistema operativo che può essere utilizzata per ripristinare il computer alle impostazioni di fabbrica.
  • Può essere creata manualmente o automaticamente da Windows.

D3. Cosa accede se elimino la partizione MSR?

L'eliminazione della partizione MSR può causare notevoli problemi. Innanzitutto, compromette l'avvio del computer e impedisce il ripristino del sistema tramite file di emergenza. Inoltre, influisce sulla crittografati dei dati con BitLocker. Pertanto, è fondamentale considerare attentamente le conseguenze prima di procedere con tale azione.

Conclusioni

La partizione MSR rappresenta un componente fondamentale del sistema operativo. La sua eliminazione è sconsigliata a meno che non sia assolutamente necessaria, poiché potrebbe compromettere il corretto funzionamento di Windows. Tuttavia, se si desidera spostare la partizione MSR su una partizione di sistema più capiente, è importante agire con estrema cautela. È consigliabile utilizzare uno strumento affidabile come 4DDiG Partition Manager, in grado di gestire queste operazioni in modo sicuro e automatico, riducendo al minimo il rischio di errori e garantendo l'integrità del sistema operativo.

Guglielmo Russo (senior editor)

Guglielmo Russo, il caporedattore di 4DDiG, si dedica a fornire le migliori soluzioni per i problemi relativi a Windows e Mac, tra cui il recupero dei dati, la riparazione, la correzione degli errori.

(Clicca per votare questo post)

Hai valutato 4.5 ( partecipante)