Come recuperare file cancellati da OneDrive

authorPic William Bollson Aggiornato nel 2022-04-28 17:03:30 a Windows Reocvery Solutions

Sicuramente tutti voi conoscete ed utilizzerete Google Drive e iCloud per archiviare i vostri preziosi dati, inclusi di foto, video e documenti, ma sapete che esiste una terza validissima soluzione offerta dalla stessa Microsoft? Il Suo nome è OneDrive ed è la soluzione cloud pensata da Microsoft per i suoi utenti.

Eh già, OneDrive è davvero un ottima alternativa ai sistemi di archiviazione cloud di Google ed Apple. Offre innumerevoli vantaggi, come ad esempio la condivisione dei documenti Office. Infatti, mentre stai ad esempio editando un file Word o Excel, puoi condividerlo con altre persone utilizzando OneDrive, in tal modo in tempo reale più persone possono utilizzare, modificare e salvare lo stesso file. Una soluzione eccezionale in ambito lavorativo. Ma non solo, OneDrive consente anche il salvataggio di file multimediali e documenti.

OneDrive di Microsoft è disponibile gratuitamente, con un limite di Giga, o con un abbonamento a Microsoft 365. Con l'aiuto di OneDrive, è possibile eseguire il backup, sincronizzare e condividere file ovunque e su qualsiasi dispositivo.

Quando si usa OneDrive, per caricare o trasferire file, esattamente come accade per i colleghi iCloud e Google Drive, può capitare di eliminare file importanti in maniera accidentale. La cancellazione involontaria di file dal proprio account cloud è un problema piuttosto comune. Basta infatti leggere i vari forum di settore sparsi per la rete per rendersi conto di quante persone devono affrontare questo disagio e cercano soluzioni efficaci su come recuperare file cancellati OneDrive.

OneDrive recuperare file cancellati in maniera sicura

In realtà ci sono due ipotesi quando si cancella un file da OneDrive, questo può essere temporaneo, quando il file viene cancellato, o meglio, archiviato nel cestino OneDrive, oppure definitivo, quando il file viene cancellato in maniera irreversibile. Nella prima ipotesi, ovviamente il file eliminato può essere recuperato dal cestino di OneDrive in pochi click. Nella seconda ipotesi, eliminazione definitiva, per ripristinare i file andati persi, bisogna necessariamente affidarsi a software professionali di terze parti di recupero dati come Tenorshare 4DDiG.

Nella prossima parte di questo articolo, introdurremo diverse soluzioni di recupero file su OneDrive. Questi metodi sono adatti per diversi scenari di perdita di file OneDrive, inclusi errori accidentali, attacchi di virus e malware, aggiornamenti di sistema, ecc.

Modo 1. Ripristinare i file di OneDrive dal Cestino

OneDrive ha un cestino integrato che funziona come il cestino di Windows, ma con una aggiunta molto interessante, infatti a differenza del classico cestino presente sui desktop Windows, il cestino di OneDrive salverà i file archiviati per 30 giorni per poi eliminarli in maniera definitiva. Quindi, puoi ripristinare i file dal cestino di OneDrive entro 30 giorni. Non dimenticarlo. Segui tutti i passaggi indicati di seguito per avviare OneDrive e ripristinare i file eliminati.

Apri il tuo Browser e vai sul sito https://onedrive.live.com/
Accedi al tuo account OneDrive con email e password.
Fai clic sull'opzione Cestino dalla barra laterale sinistra.
fare clic sul Cestino in onedrive
Nei dettagli del cestino, vedrai tutti i file eliminati di recente. Contrassegna i file che è necessario ripristinare e fare clic sul pulsante Ripristina.
ripristinare i file di onedrive dal cestino

Note:

  • 1. Se i file di OneDrive non sono stati ripristinati dopo 30 giorni, questi vengono eliminati automaticamente e definitivamente.
  • 2. Tuttavia, se hai effettuato l'accesso con un account Microsoft studenti o di lavoro, gli elementi nel Cestino vengono eliminati automaticamente dopo 93 giorni.

Modo 2. Recupera i file di OneDrive da copie locali

Quando si installa OneDrive in automatico si creerà una cartella speciale nel computer con lo stesso nome di OneDrive. Questa cartella memorizza automaticamente tutti i file di backup con monitoraggio in tempo reale. Quindi, ci sono due vantaggi per gli utenti: un backup completo di OnDrive salvato sia online che in locale.

Segui i passaggi dettagliati per ripristinare i file di OneDrive da copie locali non presenti nell'archivio cloud.

Passo 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona oneDrive nella barra delle applicazioni.

Passo 2. Quindi fare clic sulla scheda Impostazioni > account > pulsante Scegli cartelle.

onedrive scegli le cartelle

Passo 3. Ora puoi contrassegnare la posizione esatta della cartella OneDrive nell'angolo in basso a sinistra.

Passo 4. Ora apri Esplora file nel tuo computer e vai alla cartella OneDrive che hai ottenuto dai passaggi precedenti.

Controlla che i tuoi file siano conservati nella giusta locazione. Se i file di OneDrive eliminati non vengono trovati, probabilmente sono già stati eliminati in maniera permanente. Puoi continuare a leggere per imparare come recuperare file eliminati in modo permanente da OneDrive.

Modo 3. Ripristinare i file di OneDrive a un'ora precedente

In questo paragrafo discuteremo in dettaglio su come recuperare file cancellati da One Drive ad un orario antecedente alla cancellazione. Microsoft ha introdotto una nuova funzionalità per proteggere i propri utenti dal ransomware e virus. Questa è una funzionalità di protezione dei dati molto utile che ti consentirà di recuperare tutti i file di OneDrive a una versione precedente. Chiaramente se si tratta di un file Word, Excel o PPT che stavi modificando, quando lo andrai a recuperare con questo sistema, lo troverai nella stessa condizione di quando lo avevi salvato in questa determinata ora.

Segui i dettagli dettagliati indicati di seguito su come ripristinare i file da OneDrive al PC.

Apri il tuo Browser e vai sul sito https://onedrive.live.com/ . Accedi al tuo account OneDrive con email e password
Ora fai clic sull'opzione Impostazioni per accedere con il tuo abbonamento personale a Microsoft 365. Altrimenti fai clic su Impostazione >Opzione Per l'archiviazione di One Drive se accedi al tuo account aziendale o all’account studente.
ripristinare la cartella di un'unità
Fare clic sull'opzione Ripristina OneDrive nel riquadro di spostamento.
Devi fare clic sul pulsante verifica la tua identità.
ripristina il tuo onedrive
Ora puoi selezionare una data dall'elenco a discesa e quindi fare clic su Ripristina.
ripristinare onedrive a una volta precedente

Dopo aver completato, l'account OneDrive verrà ripristinato in base alle date selezionate con l'aiuto dei backup interni di Microsoft.

Modo 4. Recupera i file cancellati da OneDrive dopo 30 giorni

I metodi sopra menzionati potrebbero non essere in grado di aiutarti a recuperare i file cancellati su OneDrive, vuoi perché sono trascorsi oltre 30 o 93 giorni, vuoi perché magari il recupero è solo parziale. La soluzione che ti stiamo per proporre potrebbe essere quella risolutiva. Nel caso specifico, per provare a recuperare qualsiasi file perso da OneDrive dopo i 30 giorni devi necessariamente affidarti ad un software professionale di recupero dati come Tenorshare 4DDiG. Si tratta di un eccellente software di recupero dati estremamente risolutivo anche nel recupero di file OneDrive più vecchi di 30 giorni.

Questo strumento è sicuro ed è perfetto per recuperare file cancellati da OneDrive, disco rigido, unità esterna o altri dispositivi di archiviazione. L'interfaccia è semplicissima nonostante sia stato progettato con un sofisticato l'algoritmo di scansione e recupero dati.

Ecco i 3 passaggi per recuperare i file eliminati in modo permanente da OneDrive:

  • Passo 1:Scarica gratuitamente e avvia Tenorshare 4DDiG sul tuo PC (o supporta il computer Mac). Seleziona la posizione in cui hai perso il file OneDrive e fai clic sul pulsante Inizia.
  • seleziona la posizione in cui si trovano i tuoi file onedrive
  • Passo 2:Il software eseguirà la scansione dell'unità di destinazione. I file elencati contengono sia file esistenti che file eliminati. È possibile cercare e filtrare i file eliminati in colore rosso.
  • scansione dei file eliminati
  • Passo 3:Al termine della scansione è possibile cercare i file persi in base al tipo di file o al nome. La maggior parte dei file ha una funzione di anteprima. Scegli i file di cui hai bisogno e fai clic sul pulsante Recupero. Una finestra richiederà dove salvare i file recuperati. Mi raccomando non salvare i file nella stessa posizione dove li hai recuperati o andrai a sovrascrivere i file che ancora devi scansionare.
  • recuperare i file cancellati di OneDrive

Questo è tutto, in soli tre semplici passaggi, sarai in grado di recuperare i file cancellati su OneDrive anche dopo i 30 giorni.

Conclusioni

OneDrive è un eccellente servizio di archiviazione cloud per gli utenti Windows. Tuttavia, come accade con tutti i servizi di cloud, anche con OneDrive è possibile cancellare per errore file preziosi. Come recuperarli anche dopo i 30 giorni? Se le soluzioni manuali non ti hanno aiutato, non ti resta che affidarti alla sapiente tecnologia del software Tenorshare 4DDiG Data Recovery, grazie al quale sicuramente riuscirai a recuperare qualsiasi dato perso da qualsiasi dispositivo di archiviazione massa, OneDrive incluso.

4DDiG - Mac/Windows Data Recovery
Tenorshare 4DDiG Data Recovery

4DDiG è la tua scelta migliore per recuperare tutti i dati persi su computer Windows/Mac da vari scenari di perdita come cancellazione, formattazione, RAW, ecc. Con un tasso di successo più elevato.

(Clicca per votare questo post)

Hai valutato 4.5 ( partecipante)