Come recuperare file Visio (VSD) non salvati su PC?

5 minuti fa

Aggiornato nel 2024-04-01 16:43:59 a SD Card

Sebbene sia il meno conosciuto tra i programmi Office, Microsoft Visio è uno strumento molto utilizzato e apprezzato nel suo settore di nicchia, ovvero la progettazione e lo sviluppo.

Pertanto, abbiamo ritenuto opportuno scrivere questa guida per aiutare i numerosi professionisti che, per una ragione o per l'altra, necessitano di recuperare un file Visio non salvato o eliminato per errore.

Nello specifico di questo articolo, esamineremo varie soluzioni di recupero: alcune sono integrate direttamente in Microsoft Visio, mentre, per situazioni più complesse, ci avvarremo di un programma specializzato per il recupero dei file VSD.

come recuperare file visio non salvato 1

Parte 1. Cosa sono i file VSD (Visio)

Prima di capire come recuperare file Visio non salvato, è importante comprendere cosa siano esattamente i file con estensione VSD.

I file con estensione ".vsd" sono generalmente associati a Microsoft Visio, un software di disegno e diagrammazione. Visio è parte della suite di produttività Microsoft Office ed è utilizzato per creare diagrammi di flusso, organigrammi, diagrammi di rete, schemi tecnici e altri tipi di rappresentazioni visive.

Tra gli applicativi della suite Office, Microsoft Visio è certamente il meno conosciuto, in quanto è stato sviluppato appositamente per soddisfare le esigenze specifiche di alcune categorie di professionisti. È probabile che un utente comune non abbia mai bisogno di utilizzare uno strumento come Microsoft Visio nel corso della sua vita digitale.

come recuperare file visio non salvato 2

Parte 2. Come recuperare file Visio non salvato?

In questa sezione, esploreremo vari approcci per recuperare un file Visio non salvato o cancellato dal disco e assicurare che le ore di lavoro investite nel tuo progetto non vadano perse a causa di un semplice errore di salvataggio. Dalla potenza di un software di recupero dati alle funzionalità integrate in Windows, scoprirai diverse opzioni per recuperare i tuoi file Visio in modo efficiente e senza stress.

Nota: Il successo di un recupero efficace dei file VSD dipende principalmente dalla celerità con cui vengono recuperati. Più tempo passa, maggiore è il rischio che vengano sovrascritti.

Modo 1. Recuperare file Visio non salvato con 4DDiG Data Recovery.

Solitamente, quando si tratta di recuperare dati secondari e non critici, suggeriamo di privilegiare, se possibile, l'utilizzo degli strumenti integrati in Windows come prima opzione.

Quando invece, si tratta di recuperare file importanti, come nel caso di progetti Visio, consigliamo sempre di dare priorità a software professionali di recupero dati, come 4DDiG Windows Data Recovery. Siamo certi che, a differenza delle soluzioni integrate, questo tipo di software riduce i rischi di sovrascrittura o ulteriore corruzione dei file durante il processo di recupero.

Perché proprio 4DDiG Windows Data Recovery?

4DDiG Data Recovery è un software di recupero dati completo e affidabile che consente di recuperare file cancellati, formattati o corrotti. Con oltre 10k recensioni di utenti soddisfatti è stato nominato come uno dei migliori software di recupero file degli ultimi anni.

Grazie alla recente introduzione di un algoritmo di Intelligenza Artificiale, 4DDiG Data Recovery è ora in grado non solo di recuperare un file Visio non salvato, ma anche di ricostruirlo nel caso in cui sia stato corrotto durante l'eliminazione. Il recupero copre una vasta gamma di tipologie di file, tra cui documenti Word, Excel, file immagini, audio, messaggi, ecc.

Come recuperare file Visio non salvato in 3 passaggi!

  • Scaricare e installare 4DDiG Windows Data Recovery.

    DOWNLOAD GRATIS

    Download Sicuro

    DOWNLOAD GRATIS

    Download Sicuro

  • Avviarlo e selezionare l’unità da cui recuperare i documenti VSD non salvati. Nel nostro esempio, la partizione principale (C:). Quindi cliccare su [Scansione].

    seleziona la posizione da cui recuperare i file

    Selezionare il recupero dei “Documenti” dalla schermata Popup e cliccare su [Scansiona solo Documento].

    Seleziona il tipo di file che desideri recuperare
  • Attendere che 4DDiG completi la scansione per avere una panoramica completa delle opzioni disponibili. Infine, selezionare i documenti VISIO che desideri recuperare e cliccare su [Recupero].

    Nota. Se lo preferisci, seleziona il file VISIO e clicca su “Anteprima” prima del recupero.

    Recupero

Modo 2. Controllare nella cartella Cestino.

Prima di cedere al panico per la perdita di un file Visio, c'è un luogo semplice da controllare: il Cestino di Windows o Mac. Se non hai eliminato definitivamente il file, è probabile che si trovi ancora archiviato al suo interno e vi rimarrà fino a quando non verrà svuotato.

  • Accedi alla cartella Cestino su Windows o Mac.
  • Cerca il file VSD.
  • Tasto destro sul file > Ripristino.
come recuperare file visio non salvato 3

Modo 3. Recupero file Visio non salvato tramite ripristino automatico.

Il secondo approccio per recuperare i file Visio non salvati sfrutta la funzione di ripristino automatico integrata nel software. Segui questa guida chiara e veloce:

  • Nel caso in cui Visio si chiuda inaspettatamente, tranquillo. Il file non salvato si trova nel seguente percorso:

    -C:\Users\Nomeutente\AppData\Local\Temp sul tuo computer.

    -Assicurati che l'estensione del file sia .vsdm

  • Riapri Visio. Il programma visualizzerà il file perso, riconoscibile dalla parola 'recuperato' nel nome. Salvane una copia.
  • come recuperare file visio non salvato 4

Configura il ripristino automatico su Microsoft Visio in 3 passaggi.

Se non hai attivato il ripristino automatico in Visio, è il momento di farlo. Questa precauzione può scongiurare la perdita del tuo lavoro in futuro.

  • Apri Microsoft Visio e clicca su "FILE", quindi seleziona "Opzioni".
  • Nella barra laterale, scegli la categoria "Salva". Trova la casella di controllo "Salva ripristino automatico" e assicurati che sia selezionata.

    come recuperare file visio non salvato 5
  • Imposta l'intervallo di salvataggio automatico preferito, come ad esempio ogni 5 minuti, e clicca su "OK".

Modo 4. Ripristino dei file VSD tramite Backup.

Il backup dei dati si rivela un autentico salvavita in situazioni di perdita imprevista di informazioni. Puoi recuperare i file Visio non salvati sfruttando il backup del tuo sistema in locale o nel cloud.

Verifica la presenza del Backup:

  • Esamina attentamente le posizioni o piattaforme in cui solitamente esegui il backup dei tuoi contenuti, come un'unità esterna, OneDrive, o, per gli utenti Mac, Time Machine.

Individua i File VSD e recuperali:

  • Cerca i file con estensione .VSD, poiché corrispondono ai tuoi progetti Visio. Scaricali in una posizione sicura sul PC ed aprili con Microsoft Visio per continuare il tuo progetto.

Perdere file è un'esperienza molto stressante, soprattutto se hanno richiesto ore di lavoro. Mantenere regolari copie di sicurezza è sempre una scelta intelligente.

Modo 5. Recuperare Visio non salvato trovando i file (.ini).

Hai mai sentito parlare dei file .ini? Bene, Microsoft Visio li utilizza come una sorta di rete di sicurezza per il tuo lavoro nel caso in cui avessi bisogno di recuperare un progetto.

Ecco cosa fare:

  • Inizia controllando nella cartella di Microsoft Visio. Il percorso è:

    -C:\Users[Il tuo nome]\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Visio

  • All'interno, individua il file .ini corrispondente alla versione del programma.

    -Gli utenti di Visio 2002 dovrebbero cercare "AutoRecover.ini".

    -Chi utilizza Visio 2003 o 2007 dovrebbe cercare "AutoRecover11.ini".

  • Trovato il file .ini, fai una copia e posizionala in un luogo facilmente accessibile.

    come recuperare file visio non salvato 6
  • Apri il file con Microsoft Visio e salvalo con la giusta estensione.

Questo metodo, sebbene tecnico, è sorprendentemente semplice. Avere più opzioni per recuperare il lavoro perso è sempre un vantaggio. Quindi, la prossima volta che perdi un file Visio, avrai un altra soluzione a portata di mano.

Modo 6. Ripristina un progetto Visio non salvato dalla cartella Temp.

Proseguiamo con il quinto metodo nella nostra serie sul recupero di file Visio non salvati: a volte, la cartella 'Temp' può rivelarsi un autentico alleato.

Ecco come procedere:

  • Accedi a Esplora File e dirigiti a "C:\Users\IlTuoNome\AppData\Local\Temp"
  • Nel campo cerca, digita la parola chiave .vsdm

    come recuperare file visio non salvato 7
  • Una volta individuato il tuo file Visio, salvalo in una posizione sicura.
  • Apri il file Visio e assicurati che il progetto sia intatto.

Parte 3. Cause comuni della perdita di un file Visio.

Le cause comuni della perdita di un file Visio sono le stesse di qualsiasi altro file o documento archiviato sul PC o unità esterne, tra le più comuni troviamo:

  • Errore umano: Questo è il motivo più comune per la perdita di un file Visio. Può accadere se si chiude accidentalmente il documento senza salvarlo, se lo si sovrascrive o se si cancella accidentalmente il documento dal Cestino.
  • Problemi tecnici: Problemi tecnici come un'interruzione di corrente o un crash del computer possono causare la perdita di un file Visio.
  • Virus o malware: I virus e altri malware possono danneggiare o eliminare i file Visio.

Parte 4. Come evitare la perdita di un progetto Visio (ed altri file).

Per prevenire la perdita di dati su Microsoft Visio e garantire la sicurezza dei tuoi progetti, è essenziale adottare alcune pratiche preventive.

  • Salvare frequentemente il lavoro: È importante salvare frequentemente il progetto mentre si lavora. In questo modo, se si verifica un problema, è possibile recuperare l'ultima versione salvata.
  • Attivare l'opzione di salvataggio automatico: L'opzione di salvataggio automatico salva automaticamente il progetto a intervalli regolari. In questo modo, se si verifica un problema, è possibile recuperare il file da un salvataggio automatico precedente. Puoi attivare anche il salvataggio automatico temporale su OneDrive.
  • Eseguire il backup dei file regolarmente: Eseguire il backup regolarmente su un disco rigido esterno o su un servizio di cloud storage. In questo modo, se si perde il file, è possibile ripristinarlo immediatamente.

Domande Frequenti

D1. Microsoft Visio offre il ripristino automatico?

Sì, Microsoft Visio offre questa funzione. L'opzione di salvataggio automatico salva il documento a intervalli regolari. Per attivarlo, segui questi passaggi:

  • Apri Microsoft Visio.
  • Fai clic sulla scheda "File > Opzioni > Salvataggio".
  • In "Salvataggio automatico", imposta "Intervallo di salvataggio automatico" su un intervallo appropriato.

D2. Posso visualizzare i file Visio senza Microsoft Visio?

Esistono diversi programmi di terze parti che consentono di aprire e visualizzare file Visio. Uno dei più popolari è LibreOffice Draw. Questo software gratuito offre la possibilità di visualizzare e modificare file Visio, fornendo un'alternativa accessibile e versatile per chi non ha accesso al pacchetto Office.

D3. Come 4DDiG Data Recovery è in grado di recuperare i file Visio non salvati o eliminati?

4DDiG Data Recovery utilizza un algoritmo di scansione avanzato per cercare i file persi o cancellati. Il software è in grado di recuperare file di diverso tipo, tra cui immagini, video, documenti, file audio e altro ancora.

Guida veloce:

  • Scarica e installa 4DDiG Data Recovery.
  • Seleziona la posizione da cui recuperare i file Visio.
  • Fai clic su "Scansione".
  • Seleziona i file Visio e clicca su “Recupera”.

Conclusioni

Abbiamo completato la nostra guida e speriamo che ora tu abbia acquisito una maggiore consapevolezza su come proteggere i tuoi importanti progetti Visio e, soprattutto, su come recuperarli in caso di eliminazione accidentale.

Guglielmo Russo (senior editor)

Guglielmo Russo, il caporedattore di 4DDiG, si dedica a fornire le migliori soluzioni per i problemi relativi a Windows e Mac, tra cui il recupero dei dati, la riparazione, la correzione degli errori.

(Clicca per votare questo post)

Hai valutato 4.5 ( partecipante)