MacBook bloccato sul logo Apple? Ecco 11 soluzioni per farlo ripartire

Hai un MacBook che si blocca all'avvio e non sai come risolvere il problema? Non preoccuparti, anche se non sei un esperto, puoi risolverlo. E se, sfortunatamente, hai perso i file importanti sul tuo MacBook senza avere un backup, Tenorshare 4DDiG è la soluzione perfetta per ripristinarli.

authorPic Guglielmo Russo Aggiornato nel 2024-04-01 16:43:05 a Mac Problems

Il logo bianco del MacBook è iconico, ma quando il tuo computer è bloccato sulla schermata iniziale, può essere estremamente frustrante. La sensazione di essere impossibilitati a utilizzare il computer, anche dopo aver premuto i tasti e cliccato con il mouse, può essere stressante. Tuttavia, non devi preoccuparti. Ci sono molte soluzioni che puoi provare per risolvere il problema. La maggior parte delle volte, il blocco sul logo Apple è causato da un problema software o hardware che può essere facilmente risolto. In questo articolo, esamineremo 11 soluzioni che puoi provare per risolvere questo fastidioso problema.

macbook pro non si accende

Come creare un'unità USB avviabile e recuperare i dati da un Mac non avviabile?

Parte 1: Perché il mio iMac non si avvia oltre il logo Apple?

Come per qualsiasi problema, anche il MacBook Pro che non si avvia oltre il logo Apple ha una serie di cause specifiche come, ad esempio:

  • Applicazioni soggette a errori: alcune applicazioni non sono compatibili con le recenti versioni di MacOS e questo può provocare il blocco all’avvio.
  • Problemi di varia natura con gli Aggiornamenti.
  • Problema di batteria.
  • Uso improprio del pulsante di accensione.

Parte 2: Come risolvere MacBook Pro non si avvia oltre il logo Apple?

Metodo 1: Attendere qualche minuto.

Spesso, il blocco del logo Apple sul MacBook Pro non è un vero e proprio errore. A volte, le app installate sul dispositivo o gli aggiornamenti possono causare un avvio più lento del Mac. In questi casi, la soluzione più semplice è aspettare.

Metodo 2: Scollega su tutti gli accessori di terze parti dal tuo Mac.

Gli accessori e le app di terze parti possono anche essere la causa del problema. Per prevenire eventuali problemi, scollega tutti gli accessori di terze parti e riavvia il computer.

Metodo 3: Forza il riavvio del tuo Mac.

A volte, tutto ciò di cui ha bisogno il MacBook Pro per risolvere il problema del logo Apple è un riavvio forzato. Per eseguirlo, tieni premuto il pulsante di accensione finché il dispositivo non si spegne, quindi riaccendilo.

Metodo 4: Avvio in modalità provvisoria.

La modalità provvisoria è un ottimo strumento che può aiutarti a risolvere i problemi con il MacBook Pro fermo sul logo. Per utilizzarla, segui questi passaggi:

Passaggio 1: Spegni il dispositivo, quindi premi il pulsante di accensione per riaccenderlo tenendo premuto il tasto Maiusc.

Passaggio 2: Rilascia il tasto Maiusc quando appare la schermata di accesso. Il dispositivo verrà ora avviato in modalità provvisoria. In questa modalità, potrai provare a disinstallare eventuali app di terze parti che potrebbero causare il problema.

macbook pro si spegne da solo

Metodo 5: Reimposta PRAM/NVRAM.

La PRAM e NVRAM sono piccole porzioni di memoria che hanno un ruolo cruciale nel funzionamento del tuo Mac. Puoi ripristinarle per risolvere il blocco del logo Apple in 3 semplici passi.

Passaggio 1: Spegni il tuo Mac premendo il pulsante di spegnimento.

Passaggio 2: Adesso, premi il pulsante di riavvio e mantieni premuti i tasti Command + Option + P + R per 20 secondi mentre il tuo Mac si avvia.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Ripristina PRAM / NVRAM

Passaggio 3: Sentirai 3 segnali acustici che indicano che la PRAM/NVRAM è stata resettata.

Metodo 6: Ripristinare SMC.

L'SMC o System Management Controller è una parte integrante del tuo Mac. È responsabile di funzioni di basso livello come la retroilluminazione della tastiera, la gestione della batteria e la termoregolazione. Potrebbe essere la causa del blocco del logo Apple all’avvio.

Ecco come procedere per risolvere:

Per i MacBook più vecchi del 2017.

Passaggio 1: Spegni il tuo Mac e collega l'alimentatore.

Passaggio 2: Adesso premi contemporaneamente il tasto di accensione e i tasti Maius, Control e Opzione.

Passaggio 3: Lasciali andare e avvia normalmente il tuo Mac.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Ripristina SMC

Per i MacBook più recenti post 2018.

Passaggio 1: Scollega il tuo Mac da qualsiasi tipo di alimentazione. Collegalo nuovamente dopo 15 secondi.

Passaggio 2: 5 secondi dopo l'avvio, l'SMC sarà stato ripristinato.

Metodo 7: Esegui First Aid.

La funzione di Pronto Soccorso (First Aid) fa parte degli strumenti di ripristino di MacOS che possono aiutare a risolvere il blocco del logo Apple con problemi di caricamento. Ecco come farlo:

Passaggio 1: Accedi alla modalità di ripristino di MacOS tenendo premuti i tasti Command + R all'avvio. Lasciali andare quando vedi il logo Apple.

Passaggio 2: Una volta che sei in modalità di ripristino, vai all'opzione Utility Disco. Seleziona l'unità di sistema dall'elenco delle unità e fai clic sull'opzione Pronto Soccorso (First Aid) situata in alto.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Esegui First Aid

Passaggio 3: First Aid ora rileverà e risolverà eventuali problemi relativi all'avvio sul tuo Mac.

Metodo 8: Utilizzare la modalità di ripristino di MacOS.

La modalità di ripristino di MacOS è un'utilità preziosa che puoi usare per risolvere problemi come questo. Tutto quello che devi fare è sapere come usarlo, e ti diremo proprio come.

Passaggio 1: Spegni il Mac e avvialo premendo il tasto di accensione. Tieni premuti contemporaneamente i tasti Command + R.

Passaggio 2: Rilascia i tasti quando vedi il logo Apple sullo schermo. Dopo il caricamento, vedrai le utilità di ripristino MacOS, dove puoi usare strumenti come Utility Disco, First Aid o reinstallare completamente MacOS.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Usa la modalità di ripristino macOS

Metodo 9: Ripristino tramite Internet.

La modalità di ripristino Internet è simile al normale ripristino locale, solo che lo si fa utilizzando i server Apple, in modo da avere accesso agli strumenti online dell'azienda. Ecco come usarlo:

Passaggio 1: Spegni il Mac e riaccendilo. Premi immediatamente i tasti "Option + Command + R". Questo ti porterà a uno schermo con un globo rotante.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Ripristina tramite Internet

Passaggio 2: Una volta stabilita la connessione, verrà caricato il ripristino Internet, da qui sarai in grado di eseguire attività come la formattazione, la reinstallazione, la diagnostica, etc.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Ripristina tramite Internet

Metodo 10: Eseguire Diagnosi Apple.

Ogni MacBook ha una potente suite di diagnostica per identificare e risolvere problemi hardware. Puoi usare questo strumento diagnostico per individuare e risolvere il problema del mac bloccato non risponde sul logo all’avvio. Ecco come:

Passaggio 1: Scollega tutte le periferiche tranne la tastiera e spegni il dispositivo. Riaccendilo premendo il tasto D.

Passaggio 2: Successivamente, una schermata grigia ti chiederà di scegliere la tua lingua preferita. Scegli la lingua e il processo di diagnostica verrà avviato.

Passaggio 3: Diagnosi Apple impiegherà da 2 a 3 minuti per verificare la presenza di eventuali errori hardware. Gli errori identificati verranno visualizzati sullo schermo con i relativi codici di riferimento. Questi codici sono importanti se decidi di chiedere supporto all’assistenza Apple.

fix imac non si avvia oltre il logo Apple - Esegui Apple Diagnostics

Metodo 11: Contatta Apple.

Se nessuna delle soluzioni sopra funzionasse, il problema potrebbe essere più grave e dovrai portare il tuo Mac al centro Apple più vicino il prima possibile.

Bonus: come recuperare i dati persi dopo che il Mac è rimasto bloccato sul logo Apple?

Hai incontrato un fastidioso blocco durante l'aggiornamento del tuo Mac con il logo Apple? Non preoccuparti, abbiamo la soluzione perfetta per te. Se hai già perso i dati a causa di questo problema, Tenorshare 4DDiG è qui per aiutarti a recuperarli. Questo software di recupero dati all'avanguardia è stato sviluppato esclusivamente per MacOS ed è dotato di algoritmi avanzati e un'interfaccia intuitiva che rende il processo di recupero dati sul tuo iMac un'operazione semplice e senza stress. Recuperare i tuoi preziosi dati è ora un gioco da ragazzi con Tenorshare 4DDiG.

Caratteristiche principali:

  • Puoi creare un'unità avviabile su un computer funzionante e recuperare i dati da un Mac bloccato sul logo.
  • Recuperare i dati da dispositivi esterni come HDD/SSD esterni, schede SD e unità flash USB.
  • Tenorshare 4DDiG supporta il recupero di 1000 tipi di file, tra cui foto, documenti, e-mail e archivi.
  • Facile da usare e completamente sicuro.

Passaggio 1: selezionare una posizione.

Apri Tenorshare 4DDiG dopo l'installazione e vai alla schermata principale, che mostra i dispositivi e le unità disponibili. Scegli il disco rigido che contiene i dati che desideri recuperare.

selezionare una posizione

Passaggio 2: scansione dell'unità disco rigido.

4DDiG effettuerà una scansione rapida del disco rigido alla ricerca di file cancellati. Verrai informato del numero di file trovati e potrai visualizzare i risultati in maniera molto semplice nel pannello centrale. In caso tu voglia una scansione più dettagliata, puoi cliccare su “Scansione profonda".

scansione e anteprima

Passaggio 3: recuperare i file dal disco locale.

4DDiG ti permette di visualizzare in anteprima i dati scansionati e di selezionare i file che vuoi recuperare. Clicca sul pulsante [Recupera] per avviare il processo di ripristino. Dopo aver cliccato sul pulsante "Recupera", verrà visualizzata una finestra che ti chiederà in quale posizione desideri salvare i file. Scegli una posizione diversa da dove li avevi persi per evitare perdite definitive in caso di sovrascritture.

recuperare i file dal disco locale

Domande frequenti.

1. Perché il mio Mac non supera la schermata di caricamento?

Ci sono molte ragioni per cui un Mac potrebbe non riuscire ad avviarsi, tra cui:

  • Aggiornamenti mancanti o danneggiati.
  • Uso improprio del pulsante di accensione.
  • Applicazioni difettose.
  • Problemi con la batteria.

2. Come resettare un Mac che non si avvia?

Per ripristinare un Mac che non si avvia, prova a reimpostare la PRAM/NVRAM o l'SMC.

3. Come riparare il MacBook bloccato sulla schermata di caricamento?

Per risolvere questo problema, potresti provare i seguenti passaggi:

  • Avvia in modalità provvisoria.
  • Reimposta la PRAM/NVRAM.
  • Reimposta l'SMC.
  • Usa la modalità di ripristino di MacOS.
  • Esegui la diagnostica Apple.

4. Come riparare il mio Mac non si accende?

Per riparare un Mac che non si accende, prova a utilizzare la modalità di ripristino di MacOS o l'utilità del disco, oppure esegui una diagnostica Apple.

Conclusioni

I problemi della schermata di caricamento sono comuni e con le soluzioni menzionate nella guida, sono destinati a scomparire in pochissimo tempo (almeno si spera). Tuttavia, in alcuni casi, potresti perdere i dati. Se ciò accadesse, è fondamentale utilizzare un software di recupero dati affidabile come Tenorshare 4DDiG per tentare di recuperare i tuoi file importanti

4DDiG Mac Data Recovery
Tenorshare 4DDiG Mac Data Recovery
  • Recupera i dati dal disco rigido del Mac dopo aver svuotato il Cestino, l'aggiornamento, il formato del disco, ecc.
  • Recupera tutti i dati su Mac: sono supportati oltre 1000 formati.
  • Due modalità di ripristino migliorano il tasso di successo del recupero dati del Mac.

(Clicca per votare questo post)

Hai valutato 4.5 ( partecipante)