Guida 4DDiG: recupero da dischi locali ed esterni, partizioni perse, unità crittografate con Bitlocker, Cestino, PC in crash, ecc.

Questa è la guida ufficiale di Tenorshare 4DDiG Data Recovery. Qui troverai tutorial passo-passo su come recuperare file da unità locali ed esterne, partizioni perse, unità crittografate Bitlocker, computer in crash, Cestino e riparazione di foto e video.

Guida al prodotto

Windows
  • Guida al recupero dati per Windows
    • Parte 1: Recupera dal disco locale
    • Parte 2: Recupera dalla partizione persa
    • Parte 3: Recupera da dispositivo esterno
    • Parte 4: Recupera dal computer in crash
Mac

Grazie a una più alta percentuale di successo, Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery permette di recuperare qualsiasi dato perso su PC Windows e su dispositivi basati su Windows (quali USB, schede SD e dispositivi esterni), dovute a situazioni come cancellazione, formattazione, RAW e altro. La guida che trovi qui di seguito contiene tutti i passaggi che ti permetteranno di recuperare i dati da dischi locali, dispositivi esterni, partizioni perse, unità criptate bitlocker, Cestino, e un computer in crash, così come la riparazione di foto e video. Per iniziare, scarica e installa 4DDiG Windows Data Recovery sul tuo computer.

Parte 1: Recuperare i Dati Persi dal Disco Locale

È possibile recuperare i file cancellati dai dischi rigidi? È possibile recuperare i file da un disco rigido danneggiato? Certo che sì! Se hai cancellato dei file per errore, oppure se il disco locale si è danneggiato o smette di funzionare, e contiene dei file importanti, ti mostreremo come recuperare i dati dai dischi locali.

Passo 1: Seleziona un disco locale

Dopo l'installazione e il lancio di Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery, ti verrà presentata l'interfaccia iniziale mostrata di seguito, che include sezioni come Dispositivi e Unità, Posizione e Opzioni avanzate. Nel nostro caso, partendo da un elenco di dischi rigidi, seleziona il disco locale su cui hai perso i tuoi dati e poi clicca su Scansione per iniziare.

4ddig interface

Successivamente, seleziona i tipi di file che vuoi scansionare e poi clicca su Scansione per iniziare la scansione dell'unità. In alternativa, puoi scansionare tutti i tipi di file.

select file types
Passo 2: Scansiona il Disco Locale

4DDiG esamina immediatamente il disco selezionato alla ricerca di dati mancanti, e puoi mettere in pausa o fermare la ricerca in qualsiasi momento se hai identificato i file che vuoi recuperare. Nella Vista ad albero troverai diverse categorie come file cancellati, file esistenti, posizione persa, file RAW e file con tag. Puoi anche passare a Vista File per controllare i tipi di file come Foto, Video, Documento, Audio, E-mail, e molti altri. Inoltre, puoi cercare i file di destinazione o usare Filtri per circoscrivere la tua ricerca, nella parte sinistra del pannello.

scanning local disk

Se non sei in grado di individuare i dati persi che stai cercando, puoi eseguire un scansione profonda che si trova nella parte inferiore dell'interfaccia per ripristinare i file cancellati, il che potrebbe richiedere un po' di tempo.

choose deep scan
Passo 3: Anteprima e Recupero dei File dal Disco Locale

Una volta trovati i file di destinazione, puoi visualizzarli in anteprima e ripristinarli in una posizione sicura. Nel caso di sovrascrittura del disco e perdita permanente dei dati, è consigliabile non salvare nella stessa partizione dove li hai persi.

choose save location

Parte 2: Recuperare i Dati dal Disco Rigido Esterno

Tenorshare 4DDiG supporta il recupero dei dati da dischi rigidi esterni persi a causa di formattazione, eliminazione accidentale, attacco di virus e altro per tutte le marche di dispositivi, come Buffalo, WD, Seagate, Toshiba, Samsung, Lacie, Silicon, ADATA e altro. Ora segui i 3 passi per recuperare i dati persi dai dischi rigidi esterni.

Passo 1: Connetti e seleziona il disco rigido esterno

Per iniziare, procurati Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery e installalo. Avvia l'applicazione, collega il disco rigido esterno al PC sul quale hai perso i dati; quindi, seleziona il disco rigido esterno per iniziare la scansione.

4ddig interface

Successivamente, seleziona i tipi di file che vuoi scansionare e poi clicca su Scansione per iniziare la scansione dell'unità. In alternativa, puoi scansionare tutti i tipi di file.

select file types
Passo 2: Scansiona il disco rigido esterno

4DDiG esamina immediatamente il disco selezionato alla ricerca di dati mancanti, e puoi mettere in pausa o fermare la ricerca in qualsiasi momento se hai identificato i file che vuoi recuperare. Nella Vista ad albero troverai diverse categorie come file cancellati, file esistenti, posizione persa, file RAW e file con tag. Puoi anche passare a Vista File per controllare i tipi di file come Foto, Video, Documento, Audio, E-mail, e molti altri. Inoltre, puoi cercare i file di destinazione o usare Filtri per circoscrivere la tua ricerca, nella parte sinistra del pannello.

scanning local disk

Se non sei in grado di individuare i dati persi che stai cercando, puoi eseguire un scansione profonda che si trova nella parte inferiore dell'interfaccia per ripristinare i file cancellati, il che potrebbe richiedere un po' di tempo.

choose deep scan
Passo 3: Anteprima e recupero dal disco rigido esterno

Una volta trovati i file di destinazione, puoi visualizzarli in anteprima e ripristinarli in una posizione sicura. Nel caso di sovrascrittura del disco e perdita permanente dei dati, è consigliabile non salvare nella stessa partizione dove li hai persi.

4ddig recover files from external hard drive

Guarda il video tutorial qui:

Parte 3: Recuperare i dati dalla Partizione persa

La perdita della partizione può essere dovuta a varie ragioni. Molti utenti pensano che la partizione sia sparita per sempre dopo l'eliminazione o la pulizia. La verità invece è che puoi ancora recuperare i dati dalla partizione persa con lo strumento di recupero dati Tenorshare 4DDiG.

Passo 1: Scegli la partizione persa

Dopo aver scaricato e installato 4DDiG sul computer, lancia il programma e la partizione persa sarà riconosciuta dal software, così da poterla scegliere per la scansione.

4ddig interface

Successivamente, seleziona i tipi di file che vuoi scansionare e poi clicca su Scansione per iniziare la scansione dell'unità. In alternativa, puoi scansionare tutti i tipi di file.

select file types
Passo 2: Scansiona la partizione persa

4DDiG esamina immediatamente la partizione persa alla ricerca di dati mancanti, e puoi mettere in pausa o fermare la ricerca in qualsiasi momento se hai identificato i file che vuoi recuperare. Nella Vista ad albero troverai diverse categorie come file cancellati, file esistenti, posizione persa, file RAW e file con tag. Puoi anche passare a Vista File per controllare i tipi di file come Foto, Video, Documento, Audio, E-mail, e molti altri. Inoltre, puoi cercare i file di destinazione o usare Filtri per circoscrivere la tua ricerca, nella parte sinistra del pannello.

scanning local disk

Se non sei in grado di individuare i dati persi che stai cercando, puoi eseguire un scansione profonda che si trova nella parte inferiore dell'interfaccia per ripristinare i file cancellati, il che potrebbe richiedere un po' di tempo.

choose deep scan
Passo 3: Anteprima e recupero dei dati dalla partizione persa

Una volta trovati i file di destinazione, puoi visualizzarli in anteprima e ripristinarli in una posizione sicura. Nel caso di sovrascrittura del disco e perdita permanente dei dati, è consigliabile non salvare nella stessa partizione dove li hai persi.

Parte 4: Recuperare i dati persi dall'unità crittografata con Bitlocker

Microsoft offre la funzione di crittografia BitLocker per Windows per crittografare interi volumi, proteggendo così i dati da accessi non autorizzati. A volte capita di formattare il disco rigido crittografato, con conseguente perdita di dati. Segui la guida sottostante per capire come recuperare i dati dal disco crittografato con Bitlocker.

Passo 1: Seleziona un'Unità Crittografata Bitlocker

Avvia il programma dopo aver scaricato e installato 4DDiG su Windows. Se hai delle unità criptate con Bitlocker sul tuo computer, apparirà un'icona a forma di lucchetto sul disco. Ora seleziona l'unità crittografata bitlocker di destinazione e poi clicca su Sbloccare per procedere.

4ddig interface

Successivamente, seleziona i tipi di file di cui vuoi eseguire la scansione e quindi fai clic su Scansione per iniziare la scansione dell'unità. In alternativa, puoi scansionare tutti i tipi di file.

select file types
Passo 2: Inserisci la password e inizia la scansione

Apparirà un messaggio che ti chiederà di inserire la password per sbloccare l'unità. Dopo di che, 4DDiG scansiona immediatamente l'unità crittografata selezionata per estrarre i dati persi. Nella Vista ad albero troverai diverse categorie come file cancellati, file esistenti, posizione persa, file RAW e file con tag. Puoi anche passare a Vista File per controllare i tipi di file come Foto, Video, Documento, Audio, E-mail, e molti altri. Inoltre, puoi cercare i file di destinazione o usare Filtri per circoscrivere la tua ricerca, nella parte sinistra del pannello.

enter the password scanning local disk

Se non sei in grado di individuare i dati persi che stai cercando, puoi eseguire un scansione profonda che si trova nella parte inferiore dell'interfaccia per ripristinare i file cancellati, il che potrebbe richiedere un po' di tempo.

choose deep scan
Passo 3: Anteprima e recupero dei file dall'unità crittografata Bitlocker

Una volta trovati i file di destinazione, puoi visualizzarli in anteprima e ripristinarli in una posizione sicura.

choose save location

Guarda il video tutorial qui:

Parte 5: Recuperare i dati dal cestino

Cancellare accidentalmente file importanti può essere un disastro. Il Cestino di Windows è progettato per evitare di perdere i tuoi dati, ma cosa succede se hai svuotato il Cestino e i file sono stati eliminati? Niente panico! Tenorshare 4DDiG può recuperare i file cancellati anche se il Cestino è stato svuotato.

Passo 1: Scegli il Cestino

In primo luogo, è necessario scaricare e installare Tenorshare 4DDiG Data Recovery. Lancia il programma, seleziona il Cestino e poi clicca su Scansione per andare al passo successivo.

4ddig interface

In seguito, seleziona i tipi di file che vuoi scansionare e poi clicca su Scansione per iniziare la scansione dell'unità. In alternativa, puoi scansionare tutti i tipi di file.

select file types
Passo 2: Scansiona il Cestino

4DDiG esamina immediatamente l'unità selezionata alla ricerca di dati mancanti, e puoi mettere in pausa o fermare la ricerca in qualsiasi momento se hai identificato i file che vuoi recuperare. Nella Vista ad albero troverai diverse categorie come file cancellati, file esistenti, posizione persa, file RAW e file con tag. Puoi anche passare a Vista File per controllare i tipi di file come Foto, Video, Documento, Audio, E-mail, e molti altri. Inoltre, puoi cercare i file di destinazione o usare Filtri per circoscrivere la tua ricerca, nella parte sinistra del pannello.

scanning local disk
Passo 3: Anteprima e recupero dei dati dal Cestino

Una volta trovati i file di destinazione, puoi visualizzarli in anteprima e ripristinarli in una posizione sicura.

Guarda il video tutorial qui:

Parte 6: Recuperare i dati da un computer in crash

Può succedere che il tuo computer Windows si sia bloccato o abbia smesso di funzionare. Prima di andare in un negozio per farlo riparare, è necessario recuperare i dati significativi che si trovano al suo interno. Quindi, come fare per recuperare i dati da un sistema in crash? Segui semplicemente i passi qui sotto per recuperare i dati persi da un computer in crash grazie a 4DDiG.

Passo 1: Prepararsi per il Recupero in caso di Crash

Prima di procedere al recupero dei dati da un computer in crash preparati con quanto segue: un altro computer funzionante, un'unità USB vuota da oltre 1.5G o un CD/DVD insieme al programma 4DDiG Data Recovery installato sul computer funzionante.

Passo 2: Collega l'unità USB e seleziona la posizione

Lancia il software 4DDiG sul tuo computer e collega la tua chiavetta USB. Seleziona Recuperare i dati da un sistema in panne dall'interfaccia iniziale e poi clicca su Creazione per procedere.

4ddig interface
Passo 3: Crea un'unità avviabile

Scegli un'unità esterna USB/DVD per creare un'unità avviabile e clicca su Creazione. Tieni presente che il tuo USB/DVD sarà formattato per creare l'unità avviabile. Non utilizzare l'unità durante la creazione.

confirm usb drive to create bootable drive creating bootable drive
Passo 4: Crea correttamente l'unità USB avviabile

Dopo qualche tempo, l'unità avviabile verrà creata correttamente e in seguito potrai dedicarti al tuo computer in crash per iniziare il recupero dei dati.

bootable drive created
Passo 5: Avvia il computer in crash dall'unità USB/CD/DVD

Inserisci l'unità flash USB o l'unità CD/DVD nel computer bloccato e riavvia il dispositivo. Dopo che appare il logo del marchio del computer sullo schermo, premi il tasto corrispondente fino a quando non entri nelle impostazioni del BIOS del tuo dispositivo. (Il tasto di avvio può variare da un sistema all'altro, e puoi fare riferimento a questa pagina )

Passo 6: Recupera i dati dal computer bloccato

Dopo essere entrato nel BIOS, passa alla scheda di avvio usando i tasti freccia e seleziona il dispositivo di avvio. Una volta che il tuo sistema in crash inizierà a caricare i file, non ti resta che attendere pazientemente di effettuare la configurazione. 4DDiG verrà lanciato automaticamente e potrai selezionare una posizione per iniziare il recupero dei dati. Per la sicurezza dei dati, ti consigliamo vivamente di salvare i dati recuperati su un'unità esterna invece che su dischi locali.

Guarda il video tutorial qui:

Parte 7: Riparare le foto

Capita spesso che le foto vengano danneggiate. Tenorshare 4DDiG è uno strumento potente di recupero delle foto che può riparare un numero illimitato di immagini distorte, sfocate, pixelate e ingrigite in una sola volta. Segui i passi riportati di seguito per sapere come usare 4DDiG per iniziare la riparazione delle foto.

Passo 1: Seleziona Riparazione di foto

Scarica e installa Tenorshare 4DDiG sul tuo computer ed eseguilo. Dalla homepage, seleziona Riparazione di foto per procedere.

4ddig interface
Passo 2: Aggiungi le foto per iniziare la riparazione

Clicca per aggiungere le foto e successivamente clicca su Riparazione per iniziare a riparare le foto corrotte o sfocate.

add photos to repair
Passo 3: Visualizza le foto riparate ed esportale

Dopo aver riparato le foto, puoi scegliere quelle da visualizzare in anteprima e quindi cliccare su Esporta per salvarle in una posizione sicura.

view photos repair results

Guarda il video tutorial qui:

Parte 8: Riparare i video

Tenorshare 4DDiG facilita la riparazione di file video danneggiati, interrotti o non riproducibili. Segui i passi sottostanti per imparare come ripristinare i video danneggiati in 3 passi.

Passo 1: Seleziona Riparzione video

Scarica e installa Tenorshare 4DDiG sul tuo computer ed eseguilo. Dalla homepage, seleziona Riparzione video.

4ddig interface
Passo 2: Aggiungi i video per iniziare la riparazione

Clicca per aggiungere i video e successivamente clicca su Riparazione per iniziare a riparare i video danneggiati.

add videos to repair
Passo 3: Visualizza i video riparati ed esportali

Dopo aver riparato i video, puoi scegliere quelli da visualizzare in anteprima e quindi cliccare su Esporta per salvarli in una posizione sicura.

confirm usb drive to create bootable drive

Ecco tutto quello che c'è da sapere su come recuperare i dati con Tenorshare 4DDiG Windows Data Recovery.